|

Venerdì 12 aprile, alle ore 18.30, presso l’auditorium di CasAcli (vicolo del Conte 2, Roma), verrà presentato il libro di Maurilio Lovatti “Giovanni XXIII, Paolo VI e le ACLI” edito da Morcelliana. L’evento, organizzato dalle Acli nazionali in collaborazione con la Fondazione Achille Grandi, si inserisce nel percorso di celebrazione dei 75 anni dalla nascita dell’associazione

Venerdì 12 aprile, alle ore 18.30, presso l’auditorium di CasAcli (vicolo del Conte 2, Roma), verrà presentato il libro di Maurilio Lovatti “Giovanni XXIII, Paolo VI e le ACLI” edito da Morcelliana (Brescia 2019). L’evento, organizzato dalle Acli nazionali in collaborazione con la Fondazione Achille Grandi, si inserisce nel percorso di celebrazione dei 75 anni dalla nascita dell’associazione.

Il volume, per la prima volta, ricostruisce e documenta – attraverso l’analisi di fonti inedite provenienti da archivi nazionali e privati – la relazione tra il movimento organizzato dei lavoratori cristiani e le autorità ecclesiastiche, a partire dagli anni che precedono il Concilio Vaticano II fino ai fecondi anni Sessanta e Settanta, segnati dal magistero di Giovanni XXIII e Paolo VI.

Lovatti indaga la “storia spirituale” delle ACLI e il loro rapporto con la Chiesa: un alternarsi di momenti di dialogo e collaborazione ad altri di allontanamento, come la deplorazione di papa Montini del 1971.

 

Programma

 

Intervengono

Nicola Antonetti

Presidente Istituto Don Luigi Sturzo

Don Ivan Maffeis

Direttore Ufficio Comunicazioni Sociali CEI

Roberto Rossini

Presidente nazionale delle ACLI

Modera

Vania De Luca

Inviata RAI e Presidente UCSI

Sarà presente l’autore

Tags:
Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
PIPPO

FACEBOOK

© 2008 - 2024 | Bene Comune - Logo | Powered by MEDIAERA

Log in with your credentials

Forgot your details?