Questo dossier mette a confronto le proposte dei principali partiti e coalizioni che si contenderanno la guida del futuro governo con le 43 proposte elaborate dalle Acli

Questo dossier mette a confronto le proposte dei principali partiti e coalizioni che si contenderanno la guida del futuro governo con le 43 proposte elaborate dalle Acli.

In questo modo si intende contribuire al dibattito elettorale in modo consapevole, partecipato e animato, continuando la nostra azione di pedagogia sociale e istituzionale.

Le Acli vogliono un’Italia che lavora, che accoglie, che valorizza i propri talenti e il territorio, che rimuove ogni impedimento alla libertà e alla partecipazione, che ha a cuore i più deboli, che offre a tutti una possibilità e che non lascia indietro nessuno. La famiglia, l’impresa, l’associazione, il comune, l’Europa, la persona, ogni persona: sono questi gli ambiti su cui mettere in sicurezza il nostro Paese per sperimentare nuove forme di politica, di economia, di relazione pubblica, ripartendo dal patto fiscale, dal welfare, dall’ampliamento della formazione e dell’istruzione.

Il dossier si articola in due parti. Nella prima, a partire da una nostra elaborazione, si confrontano le 43 proposte Acli con i programmi pubblicati sul sito del Ministero degli Interni in base a sette ambiti di classificazione: lavoro, welfare e cittadinanza, ambiente e territorio, istituzioni, Europa, intesa generazionale e fisco.

Nella seconda, i programmi sono analizzati con dei quadrati semiotici che individuano la struttura sottostante alle proposte elettorali dei partiti tramite alcune dimensioni ricorrenti nel discorso elettorale (divieto e permesso, incentivo e disincentivo, ecc.)

Scarica il file

Tags:
Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
PIPPO

FACEBOOK

© 2008 - 2024 | Bene Comune - Logo | Powered by MEDIAERA

Log in with your credentials

Forgot your details?