Chiudi questa finestra


Passione popolare

E' possibile oggi essere popolo?

7/2016

 
In rete
le citta del ben vivere

Partecipare alla qualità della vita sociale

Virginio Colmegna 20/07/2016

La sussidiarietà può diventare fattore e principio di innovazione solo se si pone al centro la persona e la sua la cura. E quella passione che ci porta a commuoverci, indignarci, prendere parte attiva, e ad esercitare la solidarietà in modo fantasioso, senza compromessi

riformare la costituzione

Apriamo un confronto sulla riforma costituzionale in vista del referendum confermativo del prossimo autunno, alternando voci favorevoli e contrarie

Superare il bicameralsimo paritario

Marco Olivetti 21/07/2016

Il superamento del bicameralismo paritario è oggi un vero e proprio imperativo costituzionale e di questo, e non di altro, si occupa la riforma costituzionale. Per questo l’idea che il voto sulla riforma costituzionale debba essere orientato contro la riforma elettorale rappresenta un caso di machiavellismo da scrivania poco onesto

Liberare i prigionieri, curare gli ammalati

Alessandro Giuliani 28/06/2016

Nessuno parla di libertà tanto quanto i carcerati, nessuno parla di salute tanto quanto i malati. Queste due ovvietà ci segnalano come i nostri siano tempi di prigionieri malati...

La fame e l’abbondanza...

Marco Moroni 22/07/2016

Di fronte a una carestia molto grave occorre limitare la libertà di mercato. In altre parole: non ci può essere libertà di mercato quando si muore di fame. Il mercato va regolato. E questo valeva ieri come vale oggi

Disarmo

Fabio Cucculelli29/02/2016

Il termine si riferisce alla limitazione o all’abolizione degli armamenti bellici attraverso un complesso di norme relative al loro uso. Viene accostato al concetto di non violenza e costituisce uno snodo fondamentale della nascita e dello sviluppo del movimento pacifista e non-violento

Mordacci, una coscienza per vivere liberi

Marco Bonarini 11/07/2016

Il volume ripercorre le vicende della filosofia morale per proporre un personalismo critico, che tenga conto della complessità della persona, della sua esigenza di vivere in mezzo agli altri e di poterlo fare bene...