Chiudi questa finestra


R.I.P. Riposi in pace. Amen

Per risvegliare una cultura della pace

10/2014

Per un pugno di euro

È difficile colpire la corruzione in Italia

9/2014

Start (me) up

Innovare, creare e generare lavoro buono e giusto

Numero 07-08/2014

Qualcosa del genere

Per non essere approssimativi sulle differenze tra maschi e femmine

Numero 06/2014

Testa o croce?

L'euro tra buone ragioni e contestazioni

Numero 5/2014

Non gioco più...

Cittadini mobilitati contro il gioco d'azzardo

Numero 4/2014

Diverso come me

Lo straniero è qualcosa d'Altro?

Numero 3/2014

Che Casinò!

Quando l'economia è ridotta a un casinò vuol dire che le cose non vanno affatto bene (J.M. Keynes)

Numero 2/2014

Stato di necessità: accampato su una fiat 500

Stato di necessità

Lo Stato italiano non dispone ancora di una misura di contrasto della povertà

Numero 1/2014

Del Porcellum non si butta via niente

Riflessioni sulla legge elettorale

Numero 0/2013

 
In rete

Intervista a LUCIANO GALLINO

 

Il Papa che conversava con il mondo

Roberto Rossini 17/10/2014

Domenica 19 ottobre papa Francesco, a conclusione del sinodo straordinario sulla famiglia, proclamerà Paolo VI beato. Una proclamazione che arriva senza forzature: una beatificazione meditata. Papa Francesco con questa scelta sembra voler recuperare due elementi del pontificato montiniano: il dialogo con la storia e l'apertura al mondo

Vulnerabilità sociale

Andrea Casavecchia29/09/2014

E' un concetto complesso, che identifica la fragilità e la debolezza umana o sociale, aperto ad una lettura multidisciplinare: socio-economica, etica, educativa, politica. La vulnerabilità, rispetto alla povertà o all’esclusione, offre una chiave di lettura multidimensionale del fenomeno della disuguaglianza e consente di capire meglio le condizioni di difficoltà vissute dai cittadini, che vedono sgretolarsi i punti di riferimento sui quali fondavano le loro decisioni

Balconi G. e Praderi P., il papa dei lavoratori

Flavia Bolis 17/10/2014

La dimensione dell’evangelizzazione dei luoghi di lavoro fu un’intuizione di papa Montini che si travasò nel contatto con le Acli. Nel libro, grazie un’analisi accurata delle fonti, si ripercorrono gli interventi pastorali che mostrano la concezione che Montini aveva della Dottrina sociale della chiesa. Ma si ritrova anche tutto l’interesse e la predilezione per le Acli.

Scrivete alla redazione per tutto ciò che manca, che vorreste cambiare, che vorreste dire

Luciano Gallino: "Combattere la disuguaglianza è una priorità politica"

Lo scorso 4 aprile, nell'ambito di un'incontro organizzato dalle Acli della Lombardia, abbiamo intervistato il sociologo Luciano Gallino. Vi proponiamo una parte di questo interessante colloquio.