Elogio della chimica organica

Alessandro Giuliani 03/05/2017

Probabilmente molti lettori di Bene comune non hanno mai avuto l’esperienza di dover sostenere un esame universitario di chimica organica. Si sono persi una delle occasioni più rasserenanti e purificatrici che ci sia dato di esperire in questa vita...

La riforma dell’ONU e L’Europa come laboratorio di “statualità sostenibile”

Antonio Papisca
18/05/2017

Pubblichiamo la sintesi di un contributo del professor Antonio Papisca - morto lo scorso 16 maggio - apparso nel volume, curato da Lino Bosio e Fabio Cucculelli, "Costrure l'unità della famiglia umana. L'orizzonte profetico del Cardinale Pietro Pavan (1903-1994). Un modo per rendere omaggio a questo compagno di viaggio del nostro cammino verso il bene comune.

Disarmo

Fabio Cucculelli29/02/2016

Il termine si riferisce alla limitazione o all’abolizione degli armamenti bellici attraverso un complesso di norme relative al loro uso. Viene accostato al concetto di non violenza e costituisce uno snodo fondamentale della nascita e dello sviluppo del movimento pacifista e non-violento

Gargano, Il grido della Terra di fronte alle ingiustizie

Valentino Bobbio 25/05/2017

Gli incontri Celimontani dello scorso anno, promossi dalle monache e dai monaci camaldolesi di Roma, hanno affrontato il tema dell’economia, ossia della produzione, dell’accaparramento e della distribuzione delle risorse. Obiettivo: verificare le indicazioni della Sacra Scrittura per costruire spazi di giustizia in cui l’economia possa rispondere ai bisogni delle persone

Intervista a Luciano Gallino: "Contro la precarietà. Una politica globale del lavoro"

Pubblichiamo di nuovo un'intervista a Luciano Gallino, scoparso lo scorso 8 novembre, apparsa su Formazione & Lavoro nel 2008. Vogliamo ricordare così uno dei più grandi sociologi italiani a cui spesso abbiamo fatto riferimento

Home | Autori | Fabio Bordignon

Fabio Bordignon

Insegna Metodologia della ricerca sociale e politica presso l'Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo". La sua attività di ricerca riguarda temi quali: la partecipazione politica e rapporto tra cittadini, le istituzioni e politica, il comportamento di voto e la personalizzazione della politica, i processi di consolidamento democratico nei paesi dell’Europa centro-orientale. Si è laureato in Scienze Statistiche presso l'Università degli Studi di Padova (2000). Ha conseguito il Dottorato di ricerca in Sociologia dei Fenomeni Culturali e dei Processi Normativi presso l'Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo" (2006).
Ha frequentato corsi di specializzazione alla Essex University (Summer School in Social Science Data Analysis & Collection: 2002 e 2003). Dal 1999, svolge attività di ricerca presso Demos & Pi, di cui è stato direttore di ricerca nel periodo 2006-2009. Dal 2001, fa parte del gruppo di ricerca del LaPolis - Laboratorio di Studi Politici e Sociali dell'Università di Urbino, per il quale coordina le attività dell'Osservatorio elettorale LaPolis. Tra l sue pubblicazioni segnaliamo: Il partito del capo. Da Berlusconi a Renzi (Maggioli Editore 2013); L’Europa Unita…dall’antipolitica. Società, politica e partiti nell’Europa post-comunista (Liguori 2009); (con Diamanti e Ceccarini - a cura) Un salto nel voto. Ritratto politico dell’Italia di oggi (Laterza, 2013).