Elogio della chimica organica

Alessandro Giuliani 03/05/2017

Probabilmente molti lettori di Bene comune non hanno mai avuto l’esperienza di dover sostenere un esame universitario di chimica organica. Si sono persi una delle occasioni più rasserenanti e purificatrici che ci sia dato di esperire in questa vita...

La riforma dell’ONU e L’Europa come laboratorio di “statualità sostenibile”

Antonio Papisca
18/05/2017

Pubblichiamo la sintesi di un contributo del professor Antonio Papisca - morto lo scorso 16 maggio - apparso nel volume, curato da Lino Bosio e Fabio Cucculelli, "Costrure l'unità della famiglia umana. L'orizzonte profetico del Cardinale Pietro Pavan (1903-1994). Un modo per rendere omaggio a questo compagno di viaggio del nostro cammino verso il bene comune.

Disarmo

Fabio Cucculelli29/02/2016

Il termine si riferisce alla limitazione o all’abolizione degli armamenti bellici attraverso un complesso di norme relative al loro uso. Viene accostato al concetto di non violenza e costituisce uno snodo fondamentale della nascita e dello sviluppo del movimento pacifista e non-violento

Gargano, Il grido della Terra di fronte alle ingiustizie

Valentino Bobbio 25/05/2017

Gli incontri Celimontani dello scorso anno, promossi dalle monache e dai monaci camaldolesi di Roma, hanno affrontato il tema dell’economia, ossia della produzione, dell’accaparramento e della distribuzione delle risorse. Obiettivo: verificare le indicazioni della Sacra Scrittura per costruire spazi di giustizia in cui l’economia possa rispondere ai bisogni delle persone

Intervista a Luciano Gallino: "Contro la precarietà. Una politica globale del lavoro"

Pubblichiamo di nuovo un'intervista a Luciano Gallino, scoparso lo scorso 8 novembre, apparsa su Formazione & Lavoro nel 2008. Vogliamo ricordare così uno dei più grandi sociologi italiani a cui spesso abbiamo fatto riferimento

Home | Autori | Giovanni Bianchi

Giovanni Bianchi

Laureato in Scienze politiche presso l’Università Cattolica di Milano, ha collaborato in qualità di redattore al quotidiano cattolico L’Italia, quando ne era direttore Giuseppe Lazzati. Nello stesso periodo partecipa all’attività di aggiornamento culturale che anima la Chiesa del Concilio e del post-Concilio.
A partire dagli anni 70 ricopre incarichi di responsabilità nelle Acli divenendo prima presidente regionale delle Acli lombarde e poi ricoprendo incarichi a livello nazionale. Svolge, nel frattempo, una intensa attività pubblicistica, collaborando con diverse riviste (Animazione sociale, Rocca, Rivista di teologia morale, Quaderni di Azione sociale, ecc..).
Ricopre l’incarico di presidente nazionale delle Acli dal 1987 al 1994. E dal 1994 è deputato al Parlamento nelle file del Partito Popolare Italiano – di cui è tra i promotori.
E’ fondatore e presidente del Circolo Dossetti di cultura e formazione politica. Dal 2004 è presidente del CESPI (Centro Studi Problemi Internazionali) e dal 2012 ha assunto la carica di Presidente dell’associazione nazionale Partigiani Cristiani.